Venerdì, 16 Settembre 2011 09:01

Telecom Italia Lab

Effetti dei campi elettromagnetici alle frequenze in uso per la telefonia mobile (GSM e UMTS) in colture cellulari umane

Oggetto del presente contratto è lo studio degli effetti indotti da esposizioni a campi elettromagnetici alla frequenza di 1800 MHz (GSM 1800 e UMTS) in linfociti umani da sangue periferico. Campioni di sangue da soggetti sani sono stati esposti,  per 24 e 44 ore, in condizioni intermittenti i cui periodi  on-off sono stati modulati  in base ai valori di SAR scelti e i relativi incrementi termici. Sono stati studiati sia gli effetti genotossici sia la cinetica del ciclo cellulare, applicando il test del micronucleo con il blocco della citodieresi. Non sono stati riscontrati effetti sull’ integrità del corredo cromosomico e sulla proliferazione cellulare, in seguito a  brevi esposizioni prolungate nel tempo, che simulano la condizione di esposizione reale degli utilizzatori di telefonia mobile.

Committente: Telecom Italia Lab

Periodo di attività

Responsabile IREA:

 

Letto 1968 volte