Giovedì, 21 Dicembre 2017 14:18

Maria Rosaria Scarfì co-direttore della Scuola Internazionale di Bioelettromagnetismo “Alessandro Chiabrera”

emfcsc titleMaria Rosaria Scarfì, primo ricercatore dell’IREA-CNR, è stata nominata co-direttore della Scuola Internazionale di Bioelettromagnetismo “Alessandro Chiabrera”, una delle Scuole presenti presso il Centro per la Cultura Scientifica Ettore Majorana (EMFCSC) di Erice (Sicilia). Dal 2003, anno della sua istituzione, il direttore è stato Ferdinando Bersani, professore di Fisica presso l'Università di Bologna.

La Scuola propone con cadenza biennale un corso, organizzato da due co-direttori con riconosciuta esperienza sull’argomento specifico e dai co-direttori della Scuola, rivolto a giovani ricercatori e biologi, ingegneri e fisici, su differenti aspetti dell’interazione tra radiazioni non ionizzanti e sistemi biologici.

Il Centro di cultura scientifica Ettore Majorana (EMFCSC) è un'organizzazione scientifica, fondata 1962 dal fisico Antonino Zichichi, che ne è anche il presidente, e intitolato al fisico siciliano Ettore Majorana. Dall’anno della sua costituzione, nel 1962, presso l’EMFCSC oltre 120.000 scienziati – di cui molti premi Nobel - di 140 nazioni hanno preso parte ad attività post-universitarie per promuovere una scienza senza segreti e senza frontiere.

Maggiori dettagli sul Centro per la Culture Scientifica e Fondazione «Ettore Majorana» sono disponibili al seguente link

 


Vai alle altre notizie in evidenza 

Letto 4500 volte