Vivere in un ambiente sano e sicuro è interesse di tutti.Ed è anche la nostra ambizione

Attività di ricerca in primo piano

  • Caratterizzazione degli effetti di impulsi elettrici ultracorti per il controllo di processi biologici
    L’esposizione di cellule di mammifero a campi elettrici pulsati di sufficiente intensità e breve durata, è in grado di indurre un significativo aumento della permeabilità della membrana cellulare a sostanze (ioni, molecole) che normalmente non possono entrare all’interno della cellula (elettroporazione). In particolare, campi elettrici pulsati (pulsed electric field: PEF) di ampiezza fino ad alcuni kV/m e durate…
  • Tomografia SAR per la ricostruzione e il monitoraggio di edifici ed infrastrutture
       Fig. 1 Geometria del sistema di acquisizione tomografico La focalizzazione SAR Multidimensionale 3D e 4D (spazio-tempo), più comunemente nota come Tomografia SAR e dimostrata per la prima volta con dati satellitari dai ricercatori dell’IREA, è una tecnica innovativa di analisi di dati SAR multipassaggio, evoluzione dei classici metodi interferometrici. Grazie ad essa è oggi possibile effettuare vere…
Vai a tutte le attività

Applicazione in primo piano

  • Monitoraggio dell’inquinamento dell’acqua
    Il controllo di qualità dell’acqua potabile è attualmente condotto principalmente attraverso periodiche analisi di laboratorio misurando parametri fisico-chimici di interesse. Queste tecniche sono generalmente complesse, costose e talvolta non adeguatamente sensibili o inadatte per misurazioni sul campo in tempo reale. Soluzioni tecnologiche in grado di produrre un monitoraggio continuo e segnali di allarme per il più ampio numero…
  • Diagnostica sub-superficiale
    Investigare e caratterizzare in modo non invasivo regioni fisicamente non accessibili è l’obiettivo perseguito in diversi e sempre più numerosi contesti applicativi. Alcuni esempi sono: - l’identificazione di sottoservizi; - il monitoraggio dello stato del manto stradale; - le esplorazioni planetarie per l’analisi del sottosuolo alla ricerca dell’acqua; - le indagini archeologiche, in cui è richiesta la localizzazione…
Vai a tutte le applicazioni

In evidenza

  • A Pompei la Scuola "Geophysics and Remote Sensing for Archaeology"
    Nella straordinaria cornice dell'area archeologica di Pompei si terrà, dal 9 al 13 Maggio 2016, la Scuola "Geophysics and Remote Sensing for Archaeology". Il corso, organizzato dall’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente e dall’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Consiglio Nazionale delle Ricerche,…
  • Un sistema innovativo per l’elaborazione automatica di dati SAR
      Mappa di deformazione superficiale (interferogramma) indotta dal sisma di  magnitudo 8.3 del 19 settembre 2015 in Cile. L'interferogramma è stato generato sfruttando due immagini Sentinel-1 acquisite prima e dopo l'evento. Ogni ciclo di colore corrisponde ad uno spostamento di circa 2,8 cm.   Il satellite europeo Sentinel-1, che opera nell'ambito…
Vai alle altre notizie in evidenza

Scienza e società

  • RRI: sfide e opportunità per il mondo della ricerca
    Un ciclo di incontri all'Area della ricerca del CNR di Milano per parlare di responsabilità nella ricerca e nell'innovazione (aprile - giugno 2016). La Commissione Europea da alcuni anni sta promuovendo un approccio alla ricerca e all'innovazione in cui invita tutti gli attori sociali (scienziati,…
  • I ricercatori CNR IREA incontrano il pubblico del Museo L. da Vinci di Milano
      I giorni 20-21 e 27-28 febbraio 2016 parte LA SICUREZZA ALIMENTARE E LE RISORSE AMBIENTALI CON IL CNR, un'iniziativa in cui i ricercatori dell'IREA CNR e di altri istituti milanesi incontrano il pubblico del più importante museo scientifico italiano, il Museo Scienza e Tecnologia…
Vai a tutti gli articoli della categoria