Vivere in un ambiente sano e sicuro è interesse di tutti.Ed è anche la nostra ambizione

Attività di ricerca in primo piano

  • Monitoraggio dei livelli di campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici in ambiente urbano e occupazionale
    La grande diffusione, sul territorio nazionale, di sorgenti di campi elettromagnetici sia di bassa (sistemi per la trasmissione dell’energia elettrica) sia di alta (stazioni radio base, impianti radio-TV …) frequenza pone il problema del monitoraggio dei livelli di fondo di campo elettromagnetico, allo scopo di caratterizzare le condizioni di esposizione della popolazionei, e verificare il rispetto dei limiti…
  • Proximal sensing e attività di Cal/Val
    Le attività di campo sono parte fondamentale delle attività di telerilevamento. Infatti, la generazione dei prodotti da telerilevamento può dipendere da procedure di calcolo che si basano su misure in situ. Inoltre, la raccolta ed analisi di dati a terra consentono di comporre la base di dati necessaria ad una corretta comprensione e/o modellistica dei processi di interazione…
Vai a tutte le attività

Applicazione in primo piano

  • Diagnostica medica e terapia mediante l’uso congiunto di campi elettromagnetici e nanoparticelle
    Il cancro è, oggigiorno, tra le principali cause di morte e la disponibilità di tecniche diagnostiche, capaci di rilevarne la presenza sin dai primissimi stadi di formazione, unitamente a protocolli terapeutici, che agiscano direttamente sulla lesione con ridotto impatto sui tessuti sani circostanti, è alla base sia di una riduzione del tasso di mortalità sia del miglioramento della…
  • Through ed Intra wall imaging
    Vedere attraverso gli ostacoli, come muri, porte e materiali opachi, ottenendo dall’esterno una fotografia dettagliata della scena osservata è una abilità con notevoli benefici sia in ambito militare che civile. Tale capacità è, infatti, un utile strumento a supporto della gestione delle operazioni di sorveglianza e di riconoscimento volte a garantire la sicurezza di persone e cose mediante…
Vai a tutte le applicazioni

In evidenza

  • Il 'Cammino LTER Terramare' fa tappa alla Stazione Sperimentale Eugenio Zilioli
    Il 1 luglio 2016, la Stazione Sperimentale del CNR Eugenio Zilioli dà il benvenuto al Cammino LTER Terramare. Attraverso sei tappe percorse prevalentemente in bici, “Terramare - Il racconto del cambiamento tra foreste, laghi e mare” attraverserà tre regioni del Nord Italia (Lombardia, Trentino Alto Adige e…
  • A Pompei la Scuola "Geophysics and Remote Sensing for Archaeology"
    Nella straordinaria cornice dell'area archeologica di Pompei si terrà, dal 9 al 13 Maggio 2016, la Scuola "Geophysics and Remote Sensing for Archaeology". Il corso, organizzato dall’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente e dall’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Consiglio Nazionale delle Ricerche,…
Vai alle altre notizie in evidenza

Scienza e società

  • RRI: sfide e opportunità per il mondo della ricerca
    Un ciclo di incontri per parlare di responsabilità nella ricerca e nell'innovazione. Si è svolto tra aprile e giugno 2016 e si è tenuto all'Area della ricerca del CNR di Milano La Commissione Europea da alcuni anni sta promuovendo un approccio alla ricerca e all'innovazione…
  • I ricercatori CNR IREA incontrano il pubblico del Museo L. da Vinci di Milano
    I giorni 20-21 e 27-28 febbraio 2016 parte LA SICUREZZA ALIMENTARE E LE RISORSE AMBIENTALI CON IL CNR, un'iniziativa in cui i ricercatori dell'IREA CNR e di altri istituti milanesi incontrano il pubblico del più importante museo scientifico italiano, il Museo Scienza e Tecnologia L.…
Vai a tutti gli articoli della categoria