Giovedì, 03 Novembre 2011 10:50

Deformazioni del suolo in Turchia provocate dal terremoto del 23 ottobre 2011

I ricercatori dell’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente, a seguito del potente terremoto che ha colpito la provincia orientale della Turchia lo scorso 23 ottobre, hanno elaborato i dati SAR acquisiti dal satellite ENVISAT dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) generando la mappa delle deformazioni provocate dall’evento sismico. Nell’immagine ogni ciclo di colore rappresenta uno spostamento di circa 2.8 cm. 

 

ENVISAT differential interferogram relevant to the area of Van (eastern Turkey) derived from the scenes acquired on 05/10/2010 and 31/10/2011, along descending orbits (Swath: IS6, Track: 121); one color cycle corresponds to about 2.8 cm displacement in the radar line of site. The interferogram has been produced at IREA-CNR (Napoli, Italy) by using the satellite predicted orbits. ENVISAT raw data have been provided by the European Space Agency.

 

Visualizza l'immagine a piena risoluzione

Letto 18791 volte