gara d'appalto CLUSTER: FAQ

Le domande più frequenti sulla gara

DOMANDA 1: Disciplinare di gara – art. 5.1 – Parametri Tecnici: la tabella riporta a pagina 7 indica l’attribuzione di un punteggio tecnico massimo pari a 24 punti qualora vengano offerte caratteristiche migliorative dei nodi di calcolo (velocità dei processori, numero di core, memoria RAM) rispetto alle minime richieste. Si chiede di precisare i sottocriteri che saranno adottati per l’attribuzione dei 24 punti indicati, ovvero si chiede si indicare per ogni elemento (velocità dei processori, numero di core, memoria RAM) il punteggio massimo attribuibile

RISPOSTA: Le informazioni riportate tra parentesi per le varie voci della tabella di pagina 7 del Disciplinare di Gara art. 5.1, rappresentano degli esempi, riportati a beneficio dei concorrenti per la preparazione delle offerte.

DOMANDA 2: Disciplinare di gara – art. 5.1 – Parametri Tecnici: l a tabella riporta a pagina 7 indica l’attribuzione di un punteggio tecnico massimo pari a 24 punti per le “altre caratteristiche. Si chiede di precisare cosa si intende per “altre caratteristiche” e quali siano i criteri per l’attribuzione di questi punti tecnici

RISPOSTA: Le “altre caratteristiche”, a cui si fa riferimento nella tabella di pagina 7 del Disciplinare di Gara – Art. 5.1, rappresentano qualunque valore aggiunto non contemplato dal Capitolato Tecnico, né da alcuna altra voce della suddetta tabella.

DOMANDA 3: Capitolato Tecnico – 3.3 - Reti di interconnessione e rack: il paragrafo indicato, oltre a descrivere le specifiche minime dei dispositivi switch richiesti, indica anche la richiesta di massimo 3 rack, indicando come unico requisito, la possibilità di alloggiare l’intero sistema offerto. Si chiede di confermare che non esistano ulteriori requisiti se non la disponibilità ad alloggiare i sistemi

RISPOSTA: I requisiti minimi riportati nella sezione del Capitolato Tecnico relativa ai rack del paragrafo 3.3 (Reti di interconnessione e rack), impongono che “il numero di rack, non superiore a 3, deve essere tale da garantire l’alloggiamento dell’intero sistema cluster compresa l’eventuale futura espansione dello storage centralizzato”, avendo segnalato tale eventualità di futura espansione alla fine del paragrafo 3.2.

DOMANDA 4: Capitolato Tecnico Sottosistema Storage (par. 3.2) – Capacità dello storage. Si chiede di specificare se la capacità richiesta di 18 TB è la capacità totale dello storage o la capacità associata in DAS a ogni nodo.

RISPOSTA: Si richiede di associare una capacità di (almeno) 18 TB a ciascun nodo. Dunque la capacità complessiva dello storage deve essere pari a 18TB x numero di nodi.

DOMANDA 5: Capitolato Tecnico Sottosistema Storage (par. 3.2) – Capacità dello storage. Si chiede di specificare se la capacità richiesta di 18 TB è da considerarsi RAW o utile, in questo secondo caso si chiede di specificare la tipologia di RAID e il massimo numero di dischi ammessi per ogni gruppo RAID.

RISPOSTA: La capacità a cui si fa riferimento è RAW.

DOMANDA 6: Capitolato Tecnico Sottosistema Storage (par. 3.2) – Connettività dello storage. Si chiede se è ammissibile una soluzione in cui i nodi di calcolo sono connessi tramite connessioni IB con nodi di I/O (es. metadata server e object data server) connessi a loro volta con lo storage.

RISPOSTA: La soluzione richiesta è costituita da un sistema di storage distribuito tra tutti i nodi componenti il cluster. In altri termini, ciascun nodo deve controllare una porzione (di almeno 18 TB RAW) dello storage complessivo. Ogni porzione deve essere poi accessibile da ciascun nodo (con soluzione di tipo software. Ad esempio: file system distribuito, network file system, etc...)

DOMANDA 7: In merito alla Sezione Nodi di Calcolo ed in particolare con riferimento ai requisiti espressi nel capitolato tecnico si chiese di chiarire:
1.1  se è considerata accettabile un’architettura con CPU AMD;
1.2  se è considerata accettabile un’architettura che preveda l’utilizzo di NODI con CPU AMD e dotati di schede infiniband FDR 56Gbps

RISPOSTA:
1.1  Nel capitolato tecnico viene richiesto un sistema in architettura x86 e, pertanto, sono considerate accettabili CPU AMD con tale architettura.
1.2  Come si è detto, sono accettabili CPU AMD. Inoltre nel capitolato tecnico (paragrafo 3.1, punto 7) viene fatta espressa richiesta di interfacce di rete InfiniBand FDR 56Gbps.

DOMANDA 8: Al paragrafo 3.2 è richiesto un sottosistema di storage distribuito ed espandibile in DAS, si chiede di chiarire:
1.1  se lo spazio disco di 18TB richiesto per ciascun NODO è da considerarsi come capacità NETTA o LORDA?
1.2  se è considerata accettabile una soluzione in cui lo storage di 18TB richiesto sia interno a ciascun Nodo connesso tramite canale SAS/SATA?
1.3  se è considerata accettabile un’architettura di tipo SAN. In caso affermativo quale tipo di protocollo tra SAS/iSCSI/FC/INFINIBAND è considerato accettabile?

RISPOSTA:
1.1  la capacità di almeno 18TB per ciascun nodo, richiesta al primo punto del paragrafo 3.2 del capitolato tecnico, è da intendersi LORDA.
1.2  Nel capitolato tecnico non viene posta alcuna condizione sulla modalità di realizzazione del collegamento DAS tra le porzioni di storage e i nodi.
1.3  Non è considerata accettabile alcuna soluzione che preveda storage concentrato.

DOMANDA 9: E’ considerata accettabile un’architettura che includa dischi, sia nel sottosistema di calcolo che nel sottosistema di storage, di categoria NON Enterprise?

RISPOSTA: Si.

DOMANDA 10: In merito ai requisiti di ammissione alla gara, con particolare riferimento ai punti b e c, è considerato accettabile includere l’anno 2012 negli ultimi tre esercizi antecedenti la data di presentazione di offerta?

RISPOSTA: Si.

DOMANDA 11: In merito alla Sezione Nodi di Calcolo ed in particolare con riferimento ai requesiti espressi nel capitolato tecnico si chiese di chiarire: L’architettura AMD supporta solo bus PCIe di tipo 2.0 con massima banda raggiungibile di 40Gbit. Una scheda PCIe 3.0 pur essendo compatibile con il bus 2.0 sarà limitata a 40 Gbit. La scheda Infiniband FDR 45Gbps richiesta è del tipo 3.0. Montata in architettura di tipo AMD, quindi su uno slot 2.0, garantirà una banda massima raggiungibile di 40Gbps. Si chiede di confermare dse la soluzione AMD, pur con la limitazione esposta, sia considerata accettabile

RISPOSTA: Nel capitolato tecnico sono riportati i requisiti minimi richiesti, pena esclusione. Tra questi è richiesta una capacità di 56Gbps per una delle reti di interconnessione, da realizzarsi mediante tecnologia Infiniband. Non sono, pertanto, ritenute accettabili soluzioni che non garantiscano il raggiungimento di tale requisito minimo.

DOMANDA 12: al paragrafo 3.1 è richiesto di dotare due nodi di calcolo con scheda GPU. Si chiede di chiarire se esiste una preferenza tra le tipologie di schede attualmente disponibili sul mercato:K10 o K20 o  K20x oppure intel phi

RISPOSTA: No

DOMANDA 13: Potrebbe precisarci in che modo ed in quale busta deve essere data evidenza dei requisiti b) e c) (fatturato generale e fatturato specifico) necessari per l’ammissione alla gara?

RISPOSTA:I requisiti di fatturato generale e fatturato specifico devono essere autocertificati e contenuti nella Busta A (dichiarazione amministrativa)

DOMANDA 14: Non è fatta menzione della possibilità di ricorrere al subappalto. In particolare mi riferisco alla possibilità di subappaltare la manutenzione dei sistemi.

RISPOSTA: Il subappalto è disciplinato nel capitolato tecnico, al paragrafo 15

DOMANDA 15: Chiediamo di precisare quale sia il termine ultimo per l’invio di eventuali ulteriori richieste di chiarimento

RISPOSTA: Non c'è alcun termine ultimo per l'invio di richieste di chiarimenti

DOMANDA 16: Si chiede di confermare che il sistema di storage distribuito composto da almeno 20 blocchi di storage ognuno di 18 TB l’uno (per un totale di almeno 360TB) deve poter essere trasformato in sistema centralizzato sempre utilizzando le stesse enclosure che inizialmente sono connesse in DAS come unico sistema di storage

RISPOSTA: Il sistema distribuito non dovrà mai essere sostituito da un sistema
centralizzato.

DOMANDA 17: Si chiede di indicare per quando sia prevista questa migrazione da sistema distribuito a centralizzato.

RISPOSTA: Non è prevista alcuna migrazione.

DOMANDA 18: Si chiede se sia possibile proporre una soluzione che comprenda più di una entità logica (opportunamente aggregate con eventuali cluster file system) ognuna delle quali gestisca una parte dei 360TB sopraccitati.

RISPOSTA: No

DOMANDA 19: Relativamente alla determinazione del punteggio economico, evidenziamo un’incongruenza tra quanto indicato nel disciplinare di gara e quanto previsto nel capitolato. Si chiede di confermare che la formula corretta sia quella presente nel disciplinare di gara

RISPOSTA: Nell' attribuzione del punteggio relativo all'offerta economica verrà utilizzata la formula riportata nel disciplinare di gara, espressione matematica di quanto indicato al punto b del paragrafo 5 del capitolato tecnico.

DOMANDA 20: Relativamente alle specifiche tecniche del sottosistema di calcolo, rileviamo che a pagina 2 del capitolato tecnico sono richieste: “….due dei summenzionati nodi di calcolo devono essere dotati, inoltre, di scheda di GPU.”. Anche in considerazione del fatto che tali GPU non saranno valutate ai fini del punteggio premiante, chiediamo di precisare quali debbano essere le caratteristiche tecniche – e/o la marca ed il modello – delle GPU da offrire.

RISPOSTA: In merito alle GPU non è richiesto alcun requisito minimo se non la loro presenza in almeno due nodi. Le caratteristiche delle GPU offerte saranno valutate in termini di prestazioni e di numerosità in accordo a quanto riportato al paragrafo 5.1 del disciplinare di gara, in particolare alla voce "caratteristiche migliorative dei nodi di calcolo rispetto alle minime richieste".

DOMANDA 21: si richiede di sapere se la garanzia è da intendersi del produttore o del fornitore?

RISPOSTA: la garanzia è da intendersi del fornitore.

 

 

 

 

Una delle attività di ricerca irea

Seguici su

                  Immagine twitter          Immagine facebook 

 

                         

Chi è online

 152 visitatori online