Venerdì, 27 Ottobre 2017 13:27

Festival delle Scienze di Suzzara - Mantova

suzzara 12

Venerdi' 3 novembre, alle ore 21.00 in Piazzalunga a Suzzara, Mariano Bresciani e Monica Pinardi del CNR-IREA, insieme ai colleghi Marco Bartoli ed Erica Racchetti dell'Università di Parma, incontrano i cittadini per discutere il tema: "Cambia il clima, siccità e poca acqua in Val Padana: nuovi scenari per l'ambiente naturale e per chi produce".

L'incontro si svolge nell'ambito del Festival delle Scienze di Suzzara. Con la seconda edizione, il Festival delle scienze si ripropone dal 2 al 5 novembre come una festa della scienza rivolta a tutti coloro che pur non conoscendo in modo specifico formule e teoremi, ne sono incuriositi e vorrebbero saperne di più. Sono giorni di eventi e di incontri con divulgatori scientifici e ricercatori che attraverso laboratori, conferenze, presentazioni, racconteranno del clima, dei vulcani, del sistema solare, dei cambiamenti climatici e della sostenibilità ambientale, addentrandosi nei telerilevamenti delle acque, alla Bioremedation, alla scoperte sulla luce sino allo sviluppo della vegetazione acquatica.

 

 

Ore 21.00

Piazzalunga

Cambia il clima, siccità e poca acqua in Val Padana: nuovi scenari

per l'ambiente naturale e per chi produce

Marco Bartoli, Monica Pinardi e

Erica Racchetti -

Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell'Università di Parma 

Mariano Bresciani e Monica Pinardi - Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell'Ambiente (CNR-IREA), Milano 
Letto 220 volte