Notte europea dei ricercatori

Visualizza articoli per tag: Notte europea dei ricercatori

Martedì, 26 Settembre 2023 15:21

Notte Europea dei Ricercatori 2023

Immagine Notte dei ricercatoriTorna venerdì 29 settembre la “Notte europea dei ricercatori”, la manifestazione promossa dalla Commissione Europea a partire dal 2005 per avvicinare la scienza al grande pubblico, sensibilizzare la collettività sul’importanza dell’innovazione e della ricerca per il benessere collettivo e far crescere l’interesse dei più giovani nei confronti delle professioni scientifiche.
Insieme agli altri Istituti della rete CNR-CREO (Campania REteOutreach) l’IREA sarà presente con i suoi ricercatori e ricercatrici in piazza del Gesù a Napoli a partire dalle ore 17.00 per presentare le sue attività di ricerca anche con l’aiuto della realtà virtuale. Nel corso dell’evento, dal titolo “Osserviamo l’ambiente coi radar”, verrà mostrato inoltre il principio di funzionamento di un sistema radar per la localizzazione di oggetti nascosti.
La proposta rientra nella più ampia programmazione del progetto STREETS (Science, Technology and Research for Ethical Engagement Translated in Society) di cui CNR-CREO è partner. Coordinato dall’Università degli studi di Napoli Federico II, STREETS è un progetto multidisciplinare e intersettoriale che, calandosi nella realtà quotidiana e per le “strade” della Campania e del Lazio Meridionale, pone come obiettivo la diffusione della cultura e il racconto dell’impegno, dell’ingegno e della passione dei ricercatori.
Il progetto e il programma completo sono on line su www.nottedeiricercatori-streets.it
Tra le proposte che vedono coinvolti ricercatori dell'IREA ci sono anche due spettacoli che si terranno a Roma a partire dalle 22:00 del 29 e 30 settembre: il primo, dal titolo “Dottò, ma quando scoppia il Vesuvio?” sfrutta il potere di immagini, video e musica, per raccontare l’avvincente storia di uno dei vulcani più imponenti d’Italia; nel secondo,  C’era una volta il pianeta Terra”, racconti e musica dal vivo accompagneranno alla scoperta dei principali eventi geologici accaduti fino ai giorni nostri per interrogarsi su un futuro che sembra segnato dall’impatto dell’uomo. 
 
Pubblicato in Notizie in evidenza
MMT-logoIl 24 settembre 2021 torna l’appuntamento con la European Researchers' Night (ERN), promossa dalla Commissione Europea. Nel progetto “Meet Me Tonight”, coordinato dall’Università FEDERICO II di Napoli, in Campania sono coinvolti oltre 50 soggetti pubblici e privati come Atenei, Enti di ricerca, Musei, impegnati nella divulgazione della scienza per una giornata “Faccia a faccia” con la ricerca.
L’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell'Ambiente (IREA) afferente a CREO-CNR (Campania REteOutreach), la neonata rete di divulgazione scientifica di 24 Istituti campani e del Comitato Unico di Garanzia del Consiglio Nazionale delle Ricerche, partecipa in prima linea all’evento nell'ambito della tematica Planet Earth e propone le sue attività in presenza dalle ore 10.00 alle 20.00 presso il Chiostro del Complesso Monumentale Santi Marcellino e Festo nel cuore del centro storico di Napoli.
Pubblicato in Notizie in evidenza

copertina

Seguici su

                  Immagine twitter          Immagine facebook 

 

                         

Chi è online

 500 visitatori online